Archivi tag: carinzia

Worthersee, dove volano le melodie

basist, worthersee

Basist, Lago di Worthersee, Austria

Il Lago di Worthersee è il più grande lago della Carinzia, in Austria. Si sviluppa con una lunghezza di oltre 16 chilometri (tra Villach e Klagenfurt, di cui solo la periferia del’ultima è bagnata dal lago) con una larghezza massima di quasi 2 chilometri e una profondità, che nel suo punto massimo raggiunge gli 85 metri. Il lago presenta, nella parte centrale due penisole che quasi lo dividono in due bacini.

Il nome deriva dal piccolo abitato (1500 persone) Maria Worth, situato su di una collina, sulla riva meridionale del lago.

Il lago è molto attrezzato per il turismo balneare estivo ed è particolarmente adatto al turismo familiare grazie al clima (si trova a 450 metri), alle sue acque limpide e calde (28 gradi) e alla bellezza del paesaggio che lo circonda. Adatto quindi al relax e alle escursioni, a piedi e in bicicletta, per ogni preparazione fisica. Sulla sommità della collina, dove sorge Maria Worth, è stata eretta una torre di osservazione in legno (Pyramidenkogel), che con i suoi 100 metri di altezza, rappresenta la torre in legno più alta al mondo ed assicura uno spettacolo unico.

Sin dal passato il lago è stato un ruolo di relax che per secoli ha ospitato chi era alla ricerca di ispirazione. Johannes Brahms, che frequentava questi luoghi, disse che “sul Worthersee volano le melodie, tanto che bisogna stare attenti a non calpestarle”.

In questa verticale troviamo Basist (@basist), sloveno, un vero appassionato di viaggi e di verticali (ha una pagina instagram fatta solo di verticali!). Insomma, perfettamente in linea con Verticali dal Mondo!

Thanks Basist for allowed me to use your nice handstands photos! Congratulations for your photos, beautiful and never dull, i think i will use others in the future… if you agree!

Annunci

In Carinzia

Mino Veronica, Treffen am Ossiacher See, Austria, agosto 2018

Veronica Mino, Treffen am Ossiacher See, agosto 2018

Treffen am Ossiacher See è un comune, dal nome decisamente impronunciabile, della Carinzia, in Austria.

La Carinzia è uno dei nove stati dell’Austria ed è quello più meridionale, confinante con l’Italia. E’ una regione montana. attraversata dal fiume Drava, molto conosciuta turisticamente  per le sue montagne e le stazioni sciistiche, per i suoi laghi (sono oltre 1200!),  per le sue terme (oltre 15 stabilimenti), per i suoi castelli e per la sua piacevole capitale Klagenfurt.

Ma la Carinzia è una scoperta continua. Torri che si proiettano nel cielo e permettono di osservare dall’alto un paesaggio unico, animali come rapaci e scimmie. Si, scimmie in Austria, presso il castello di Landskron, a Affenberg, dove vivono oltre 150 macachi giapponesi. E ancora fiumi dove fare il bagno d’estate (l’acqua raggiunge i 26 gradi) o dove scendere in canoa, montagne dove arrampicare e dove fare splendide escursioni, piste ciclabili per ogni tipo di difficoltà. Natura incontaminata e infine cibo, con alcune eccellenze.

Insomma in Carinzia, non ci si annoia!

In questa verticale su di un prato, con una splendida vista, troviamo Veronica Mino, ex-ginnasta di serie A della SPES Mestre, oggi allenatrice presso la società Corpo Libero di Padova.

Ringrazio Veronica per la condivisione.